SHIATSU E REIKI

SHIATSU E REIKI


SHIATSU: COSA E’ E A CHI PUO’ ESSERE UTILE?

Shiatsu significa letteralmente "pressione delle dita", anche se nella tecnica non si usano solo le dita, ma le intere mani. La pressione avviene in punti strategici che seguono il decorso di nervi, tendini e muscoli, stimolando i meccanismi di autoguarigione che il corpo umano possiede.

Lo shiatsu è largamente utilizzato per combattere il mal di schiena (soprattutto lombalgie e cervicalgie), nella terapia riabilitativa e nella traumatologia sportiva; rappresenta inoltre un valido aiuto nel trattamento di problematiche legate allo stress, come ansia, cefalea o insonnia.  

 

REIKI: COSA E’ E A CHI PUO’ ESSERE UTILE?

Il termine REIKI deriva dalle parole giapponesi "rei", che significa spiritualità/universo, e "ki", che indica l'energia vitale; ReiKi è dunque il libero fluire dell'energia universale che mantiene le persone in armonia con l'ambiente. Il Reiki aiuta a ritrovare serenità ed equilibrio e ad eliminare tensioni responsabili di malesseri psicofisici; è molto utilizzato nelle problematiche di origine ansiosa e tensiva, anche abbinato allo shiatsu