ALLENAMENTO FUNZIONALE

L’allenamento funzionale non è un format di lezione bensì una metodologia che ripropone sotto forma di allenamento i movimenti naturali del corpo, coinvolgendo l’intera muscolatura e mirando ad alte intensità di lavoro.

E' un allenamento a 360º: gli esercizi sono di carattere globale e l'attivazione metabolica può raggiungere anche alti livelli.

Il nostro corpo è nato per essere FUNZIONALE ed è per questo che ciascun muscolo deve essere forte, reattivo, agile, veloce, elastico, coordinato.

A differenza delle tradizionali metodiche, l' allenamento funzionale rispecchia e migliora i gesti della vita quotidiana, attivando i gruppi muscolari in maniera complessa, sinergica e NATURALE, andando a lavorare sull'anello debole della catena.

Aumentare la forza, la resistenza e la coordinazione significa ottenere un corpo più efficiente con conseguenti benefici posturali e cardiovascolari, migliorando allo stesso tempo l’allineamento posturale dinamico e l’equilibrio.

Si torna ad un lavoro nel quale si privilegia il corpo libero, anche attraverso l'utilizzo di piccoli attrezzi che mettono al centro dell'esercizio l' Individuo: dalla classica palla medica, agli elastici, ai trx fino al kettlebell; quest'ultimo considerato lo strumento più complesso ed efficace dell'allenamento funzionale. 

Il risultato più evidente ed importante sarà quindi un nuovo BENESSERE!

CONVENZIONI

               

                    

      

DIETISTA

DIETISTA

Nel linguaggio comune, il termine dieta  viene utilizzato come sinonimo di  “privazioni alimentari” che vengono  seguite temporaneamente  per una perdita di peso o a causa di una determinata patologia ( ad esempio diabete, ipertensione, fenilchetonuria, celiachia, altre intolleranze alimentari).  La parola dieta però significa ben altro.  Dieta deriva dal greco dìaita, cioè  regime, stile, tenore di vita. Poiché l'alimentazione è una delle basi fondamentali della nostra vita, la sua corretta conoscenza  e applicazione può aiutarci a vivere meglio e a lungo.

La dieta ottimale, oltre a soddisfare le esigenze fisiologiche dell’organismo,si armonizza con la sfera psicologica e relazionale, appagando i sensi, aderendo alla tradizione del territorio, adeguandosi al ritmo vitale.

La dieta ideale è personalizzata ed impostata in base a vari parametri: l’età, il sesso, il peso, il tipo di lavoro svolto, lo stato fisiologico, le condizioni di salute, il fabbisogno calorico e nutrizionale.

Il percorso dietetico deve necessariamente seguire degli step che permettono di arrivare alla completa indipendenza e consapevolezza del paziente nelle scelte alimentari. Partendo da un’accurata anamnesi alimentare, dalle misurazioni antropometriche (peso, altezza, circonferenze) e l’impedenziometria si ottiene una valutazione della composizione corporea e dello stato nutrizionale, poi, attraverso l’elaborazione di piani dietetici personalizzati, l’educazione alimentare ed i controlli periodici programmati si raggiungono gli obiettivi prefissati.

Presso il nostro studio, la Dott.ssa Sandra Gloria struttura un percorso alimentare personalizzato composto da:


1) VALUTAZIONE DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA

  • Calcolo della percentuale di massa magra e massa grassa
  • Acqua totale corporea
  • Il metabolismo basale
  • Valutazione dell'efficacia di programmi di attività fisica e di piani dietetici 
 

2) PERCORSO DIETETICO
  • Anamnesi alimentare
  • Misurazioni antropometriche (peso, altezza, circonferenze)
  • Impedenziometria
  • Valutazione della composizione corporea
  • Valutazione dello stato nutrizionale
  • Educazione alimentare
  • Elaborazione di piani dietetici personalizzati
  • Controlli periodici programmati
 

TECNICHE CRANIO-SACRALI


TECNICHE CRANIO-SACRALI

"Il corpo è il veicolo dello spirito,

e lo spirito manifesta la sua infelicità attraverso il corpo fisico"

Il modo in cui gestiamo le nostre emozioni può influire notevolmente sulla nostra salute fisica. Tali aspetti emotivi sono spesso affrontati più efficacemente lavorando sull'intero corpo anziché separatamente. Questa esperienza ha condotto al lavoro pionieristico del dott. Upledger sulla liberazione somato-emotiva detta Rilascio Somato-Emozionale, naturale evoluzione della Terapia e Tecnica Cranio-Sacrale, che aiuta a risolvere molti problemi difficili da trattare.

Il massaggio cranio-sacrale è una tecnica che prevede un tocco molto leggero dell’operatore sulle ossa craniche e sulla colonna vertebrale, alla ricerca di un “contatto” con il ritmo cranio-sacrale che andrà assecondato e stimolato.  Grazie ai vari collegamenti tra i sistemi che regolano il funzionamento dell’organismo, quindi, il massaggio è in grado di apportare benefici a tutti i livelli: da semplice trattamento anti-stress, esso può essere in grado di riequilibrare la postura, i muscoli, l’apparato gastroenterico e di migliorare la respirazione. 

Mediante l'azione di un tocco delicato si induce il corpo al rilascio delle tensioni locali e generali: in questo modo, oltre al sollievo, si apporta un profondo stato di benessere e rilassamento, in quanto si facilita il processo spontaneo che tende a riequilibrare globalmente le funzioni psicofisiologiche nell'intero organismo. Attraverso questo approccio è possibile facilitare il rilascio di quelle tensioni emotive che, inibite o inespresse, favoriscono o mantengono l’eccessiva tensione muscolare e le conseguenti restrizioni (rilascio somatoemozionale). Mediante pressioni più profonde, invece, si agisce sui trigger points, punti in cui i tessuti appaiono ispessiti e che possono determinare rigidità e dolori, localmente o in altre parti del corpo (es. cefalee, dolori articolari).

Possono beneficiarne le persone di ogni età, dai neonati alle persone anziane, in presenza di dolore e in momenti di difficoltà psicofisica, e anche in condizioni di salute per promuovere il benessere e la cura di sé. In particolare sono indicati per trattare:

 

  • Tensioni e dolori muscolari (locali e diffuse) 
  • Cefalea tensiva, dolori cervicali e alla schiena
  • Dolori articolari
  • Postumi di traumi fisici, quali incidenti, interventi chirurgici, ecc.


Inoltre sono utili per:

  • Alleviare lo stress cronico e l’ansia, promuovendo il rilassamento profondo
  • Intervenire con un approccio non farmacologico quando altri trattamenti possono essere rischiosi o meno indicati (gravidanza, interventi recenti, allergie o intolleranza a determinati farmaci, ecc.)
  • Incrementare i naturali processi di guarigione

PALESTRA RIABILITATIVA

 

 

CENTRO OSTEOPATICO 

DI TERAPIA MANUALE E RIABILITATIVA

OSTEOPATIA - POSTURALE - FISIOTERAPIA RIABILITATIVA

LE APPLICAZIONI: In Geriatria, nello Sport, nei Traumi, negli Adulti,

in Pediatria, in Oculistica, in Gravidanza, in Ginecologia, in Odontoiatria

PALESTRA RIABILITATIVA PER IL RECUPERO MUSCOLARE

PREVENTIVO E POST CHIRURGICO